TRAUMI INFANTILI ED EMPATIA IN ETÀ ADULTA

#POST

Secondo una recente ricerca scientifica, chi ha vissuto esperienze traumatiche durante l’infanzia mostra una maggiore “empatia affettiva” in età adulta.

In un recente studio, che ha tra i suoi autori Simon Baron-Cohen e Peter Fonagy, è stata indagata l’associazione tra le esperienze traumatiche infantili ed i livelli di empatia in età adulta. I risultati sembrano suggerire che coloro i quali nel corso della loro infanzia hanno vissuto esperienze traumatiche, una volta adulti sarebbero maggiormente capaci di rispondere agli stati emotivi degli altri. Il trauma infantile è risultato però associato a livelli elevati solo di quella che viene definita dagli autori come “empatia affettiva” mentre la stessa relazione non si verifica per l’ “empatia cognitiva”. Quest’ultima infatti (definibile con il concetto di “mentalizzazione”) fa riferimento alla capacità di comprendere i pensieri e i sentimenti altrui, mentre l’empatia affettiva riguarda l’abilità di rispondere allo stato mentale di un’altra persona con un’emozione appropriata.

Per leggere l’articolo:
https://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0203886

#mentalizzazione #empatia #emozioni #regolazione #trauma #infanzia #psicologia #metacognizione

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *